Storia della Letteratura Italiana

Dalle origini al Trecento

Volume I

SteMi Editrice

 

Gli autori, più o meno illustri, della Letteratura Italiana, spesso non sopportati in tempi di studi liceali, altro non erano che uomini, illuminati sì, ma pur sempre uomini. E allora, Dante Alighieri, i cui versi hanno segnato parte della vita di ognuno di noi, lui, così impeccabile e intransigente, avrà avuto pure qualche difetto, o no? E Cecco Angiolieri è soltanto quel poeta così simpatico ai meno volenterosi, perché darebbe fuoco a tutti e prenderebbe tutte le belle donne per sé? Tra aneddoti e realtà, non senza mancare di approfondite riflessioni critiche, questo saggio propone un piacevole racconto dei più importanti personaggi letterari italiani, dando spunto agli “intellettuali” per prenderla un po’ meno sul serio e agli “scettici” per rendersi conto che, in fondo, il Decamerone non è solo un mattone destinato ad accumulare polvere su uno scaffale.

Nuova edizione, più critica, in tre volumi, della precedente opera, Storia (non troppo seria) della Letteratura Italiana. Questo è il primo volume, “Dalle origini al Trecento”. Seguiranno, nel 2018, il secondo volume, “Dal Quattrocento al Settecento”, e, nel 2019, il terzo, “L’Ottocento e il Novecento”.

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *